Endoscopia

Il termine endoscopia deriva dal greco èndon‚ "dentro" più skopé “osservazione”. Si tratta‚ infatti‚ di una pratica che‚ attraverso l’impiego di strumenti flessibili o rigidi‚ consente la visualizzazione della superficie mucosale di organi cavi in comunicazione con l’ambiente esterno.

Grazie all’endoscopia‚ che è uno step importantissimo nell’iter clinico di numerose patologie‚ è possibile‚ ad esempio‚ studiare e interpretare la morfologia mucosale‚ prelevare campioni destinati alla valutazione cito/istologica o applicare sonde gastrostomiche.