Anche gli amici a 4 zampe hanno bisogno del dentista

I problemi dentali sia nel cane che nel gatto‚ purtroppo‚ sono sempre più diffusi.
Le ragioni sono da ricercare principalmente nelle aspettative di vita dei nostri amici a 4 zampe che‚ rispetto a qualche anno fa‚ sono aumentate notevolmente.
Gioca un ruolo importante anche l’alimentazione: spesso ci si dimentica che si ha a che fare con degli animali‚ che hanno esigenze alimentari totalmente diverse rispetto a noi esseri umani. Una dieta scorretta può aumentare notevolmente il rischio di contrarre patologie dentali davvero molto serie: non è buona abitudine‚ infatti‚ “premiarli” con i nostri avanzi o con dolciumi di ogni genere. Cani e gatti devono nutrirsi di alimenti realizzati appositamente per loro: cibi di qualità‚ strutturati specificamente per stimolare l’eliminazione della placca durante la masticazione.
È proprio la placca batterica una delle maggiori cause di patologie dentali nel cane e nel gatto: se la placca si sedimenta tra i denti e non viene rimossa‚ può mineralizzarsi trasformandosi in tartaro. Il tartaro è facilmente riconoscibile: ha un colorito acceso (da arancione a marrone) e può generare diversi disturbi. Tra questi: alitosi‚ infiammazione e retrazione della gengiva‚ carie‚ ascessi dentali‚ fino a infezioni batteriche‚ che sono molto pericolose‚ perché dalle gengive si insinuano nel sangue‚ giungendo a compromettere anche organi vitali come le valvole cardiache.

Cosa bisogna fare per scongiurare il rischio?

La prevenzione è sempre l’arma più potente. Abituare l’animale ad un’alimentazione corretta e‚ soprattutto‚ porre estrema attenzione alla sua igiene dentale rappresentano le armi principali per proteggerlo dall’insorgere delle patologie dentali.
L’igiene dentale prevede‚ come già detto‚ il consumo da parte dell’animale di cibi di qualità che possano aiutare a rimuovere la placca. Allo stesso tempo‚ è buona abitudine effettuare dei lavaggi con dentifricio e spazzolino o‚ se l’animale non ‚ con una semplice garza di cotone attraverso la quale strofinare delicatamente tutti i denti.

Queste accortezze da sole‚ però‚ non bastano. È fondamentale sottoporre regolarmente il proprio amico a 4 zampe a delle visite odontoiatriche direttamente dal veterinario‚ che‚ attraverso interventi di detartrasi e lucidatura dei denti‚ è in grado di eliminare completamente ogni residuo di tartaro e suggerire prodotti specifici per ciascuna problematica‚ evitando così ogni rischio.   

Dall’11 novembre 2019 all’11 gennaio 2020 sarà possibile aderire ad Odontoplan ad un prezzo davvero vantaggioso. Il numero complessivo di pazienti che possono iscriversi alla Promozione Odontoplan è limitato ed è pari a 12 a settimana: 6 pazienti presso la sede di Palermo e 6 pazienti presso la sede di Aspra. 
Prenota subito allo 091 7725272 (sede di Palermo) o allo 091 956640 (sede di Aspra)!